© 2014 by Vivi Shenzhen

Logo designed by Marzia Lo Piccolo

Website designed by  Paola Sellitto

Vivi Shenzhen

Business & Lifestyle a Shenzhen

vivishenzhen@yahoo.com

 

 

Menu della Vigilia di Natale/Christmas Eve Menu

December 19, 2018

 Forse non tutti se ne sono accorti ma é arrivato il momento di pensare al Natale. E già, anche quest’anno a causa della distanza dal nostro paese e delle diverse tradizioni del paese che ci ospita, siamo arrivati a questo momento  speciale con un entusiasmo un po' sopito, o addirittura un poco colti di sorpresa . Dunque cosa c'é di meglio che creare con le nostre stesse mani il  menu' natalizio per riaccendere i nostri entusiasmi intorpiditi? Bene, allora, sperando di dare un piccolo contributo a riscaldare i nostri cuori,  abbiamo pensato ad un menu'  che fosse semplice ma adatto alle festività natalizie. 

 

Ed eccolo di seguito, augurandovi buon appetito ma, soprattutto, Buon Natale!

 

 

Menu della Vigilia di Natale

 

Antipasto

avocado ripieno di gamberetti

 

Primo

lasagne al salmone

 

Secondo

calamari ripieni

 

Contorni

cavolfiori gratinati

teglia di patate arrosto

 

Dolci

tronchetto di Natale

Strudel di mele

 

Ricette:

 

 

Avocado ripieno

Ingredienti

Avocado 2 

Pomodori 190 g 

Succo di limone 20 g 

Scorza di limone 

Mandorle in scaglie 10 g 

Olio extravergine d'oliva 15 g 

Sale fino q.b. 

Pepe nero q.b. 

Menta q.b. 

per i gamberetti

Gamberetti sgusciati 16 

Miele di acacia 10 g 

Salsa di soia 10 g 

Scorza di limone  

 

Preparazione 

Cominciate dalla marinatura dei gamberetti. Quindi per prima cosa pulite I gamberetti. Versate i gamberetti in un recipiente e profumateli grattugiando la scorza di mezzo limone. Poi versate la salsa di soia e il miele, mescolate brevemente con un cucchiaio e infine coprite con pellicola trasparente lasciando riposare per 30 minuti in frigorifero.

Nel frattempo occupatevi del ripieno. Grattugiate la scorza della seconda metà del limone e raccoglietela in un piccolo recipiente, dopodiché spremetene il succo.

Lavate e asciugate i pomodori, affettateli e infine ottenete dei cubetti di circa 1 cm di grandezza e teneteli da parte. Passate al taglio degli avocado, dovrete inciderli per il lungo con una lama e poi separare le due metà. Poi svuotate l’involucro dalla polpa con un cucchiaino, e fate attenzione a non danneggiarlo poiché servirà come contenitore. Sminuzzate la polpa ottenuta e versatela in un recipiente. Aggiungete la scorza ed il succo di limone per non farlo ossidare, l’olio a filo e infine i cubetti di pomodoro insieme ad un pizzico di sale e di pepe e alla menta sminuzzata. Mescolate il tutto e tenete un momento da parte.

In una padella versate le lamelle di mandorle e tostatele per un paio di minuti a fiamma viva, saltandole spesso. Infine riprendete i gamberi e versateli in un'altra padella. Cuoceteli a fiamma alta per 1 minuto. Cominciate a riempire gli avocado con il composto, poi guarnite con 4 gamberetti per pezzo le lamelle di mandorle, un ciuffetto di menta e il vostro avocado ripieno è pronto.

 

Lasagne al salmone

Ingredienti

Lasagne all'uovo 250 g 

Salmone affumicato a fette 400 g 

Grana Padano da grattugiare 100 g 

Spinaci 60 g 

Pepe nero q.b. 

per 1 litro di besciamella

Latte intero 1 l 

Burro 100 g 

Farina 100 g 

Noce moscata q.b. 

Sale fino q.b. 

 

Preparazione 

Per realizzare le lasagne al salmone, per prima cosa preparate la besciamella: versate il latte in un pentolino, aromatizzatelo con la noce moscata e un pizzico di sale e fatelo scaldare a fuoco basso. Nel frattempo mettete il burro in un altro pentolino e fatelo sciogliere a fiamma bassa, poi spegnete il fuoco e aggiungete la farina tutta in una volta, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Riaccendete il fuoco a fiamma bassa e continuate a mescolare fino a che il composto di farina e burro non diventerà dorato. A questo punto versate un po’ di latte caldo nel pentolino per stemperare il fondo, poi unite anche il resto del latte e mescolate energicamente con la frusta fino a che la crema non avrà raggiunto una consistenza piuttosto fluida. Quando la besciamella sarà pronta, potete occuparvi di assemblare le lasagne: prendete una teglia rettangolare di 20x30 cm, versate sul fondo un mestolo di besciamella e distribuitela bene su tutta la superficie, poi adagiate sfoglie di lasagne. Versate un altro mestolo di besciamella per ricoprire le sfoglie, aggiungete una manciata di spinaci e ricoprite con le fette di salmone affumicato.

Condite con una macinata di pepe e il Grana Padano grattugiato, poi ripetete gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti: dovreste ottenere 4 strati in totale.

Una volta completate, cuocete le lasagne in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti posizionando la teglia sul ripiano centrale, fino a che non saranno belle dorate in superficie. Servite le vostre lasagne al salmone ben calde!

 

 

 

Calamari ripieni

Ingredienti

Calamari 500 g 

Vino bianco 40 g 

Aglio 1 spicchio 

Prezzemolo 5 g 

Olio extravergine d'oliva q.b. 

per il ripieno

Pane mollica 100 g 

Acciughe sott'olio 6 

Uova 1 

Parmigiano da grattugiare 30 g 

Vino bianco 40 g 

Aglio 1 spicchio 

Prezzemolo 5 g 

Sale fino q.b. 

Pepe nero q.b. 

Olio extravergine d'oliva q.b. 

 

Preparazione 

Per preparare i calamari ripieni, per prima cosa occupatevi della pulizia dei calamari. Mettete i calamari momentaneamente da parte e passate alla preparazione degli altri ingredienti, quindi tagliate la mollica di pane a cubetti, poi tritate finemente il prezzemolo. Scaldate l’olio in una padella, aggiungete lo spicchio d’aglio e i filetti di acciughe e fatele sciogliere a fuoco dolce, poi unite i tentacoli sminuzzati e saltate per 2-3 minuti. A questo punto rimuovete l’aglio dalla padella e aggiungete la mollica di pane. Dopo un paio di minuti sfumate con il vino bianco e schiacciate i cubetti di pane con una spatola o un cucchiaio in modo che assorbano bene il condimento. Quando il liquido sarà stato assorbito, trasferite il composto in una ciotola e lasciatelo raffreddare, dopodiché unite il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato, l’uovo leggermente sbattuto, sale e pepe. Impastate con le mani per compattare bene tutti gli ingredienti, poi trasferite il composto ottenuto in un sac-à-poche e tagliate la punta a uno spessore di circa 1 cm.

Riempite i calamari con il composto, avendo cura di lasciare liberi un paio di cm dal bordo. Quando tutti i calamari saranno farciti, ripiegate i lembi del bordo e chiudete l’apertura con uno stuzzicadenti.

In una padella, scaldate un filo d’olio con uno spicchio d’aglio, poi adagiate all’interno i calamari ripieni e cuocete per qualche istante a fiamma vivace per sigillarli. Sfumate con il vino bianco e, non appena l’alcool sarà evaporato, aggiungete un pizzico di sale e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere a fiamma media per 5-6 minuti a seconda della grandezza dei calamari, poi spegnete il fuoco e unite il prezzemolo tritato: i vostri calamari ripieni sono pronti per essere serviti!

 

Cavolfiori gratinati

Ingredienti

Cavolfiore (pulito 800 g) 1 kg 

Parmigiano reggiano da grattugiare 35 g 

per la besciamella

Burro 30 g 

Farina 20 g 

Latte intero 300 g 

Noce moscata q.b. 

Sale fino q.b. 

Pepe nero q.b. 

 

Preparazione 

Lavate e pulite il cavolfiore eliminando le foglie esterne e il torsolo centrale, staccate le cime. Tuffate le cime in acqua bollente salata e fatele lessare per 15 minuti.

Intanto preparate la besciamella: in un pentolino mettete a scaldare il latte, mentre in un altro tegame dal fondo spesso fate fondere il burro. Una volta sciolto, aggiungete a pioggia la farina nel tegame del burro mescolando immediatamente con una frusta per evitare grumi.

Fate dorare leggermente, poi unite il latte caldo mescolando immediatamente con una frusta. Continuate a mescolare per evitare la formazione di grumi; insaporite con noce moscata, pepe e sale e fate addensare il composto solo per pochi minuti, sempre mescolando.

La besciamella dovrà rimanere piuttosto liquida. 

Imburrate una teglia da 20x20 cm e versate all’interno le cime di cavolfiore. Ricoprite con la besciamella e poi cospargete uniformemente con il Parmigiano.

Insaporite con il pepe a piacere e poi cuocete in forno preriscaldato a 180° in modalità statica per 10 minuti. Trascorso questo tempo impostate la modalità grill a 220° e cuocete altri 10 minuti, in modo da ottenere una crosticina dorata. I vostri cavolfiori gratinati sono pronti per essere serviti.

 

Teglia di patate arrosto

Ingredienti

Patate 2 kg 

Peperoncino fresco 1 

Timo 2 rametti 

Sale fino q.b. 

Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai 

Burro 20 g 

Scalogno 2 

 

Preparazione 

Iniziate pelando le patate, poi sciacquatele e asciugatele per bene. Mischiate in una ciotolina l’olio con il burro fuso e utilizzate questo composto per ungere una pirofila da forno. A questo punto tagliate con un coltello affilato le patate a fette di circa1,5 mm di spessore.

Posizionate le fette in verticale in fila nella pirofila, andando a formare 3 striscioni di patate all’interno di essa. Tagliate gli scalogni a fettine e metteteli negli spazi vuoti tra le patate, tritate un peperoncino rosso privato dei semi e spargetelo sulla pirofila. In ultimo ungete le patate con il composto di burro e olio precedentemente preparato. Infornate a 200°C per circa 60 minuti, dopodiché estraete la teglia dal forno, spargete le foglioline di timo sulle patate e salatele. Rimettete la teglia in forno ancora 15/20 minuti fino a che le patate saranno cotte e piuttosto croccanti in superficie.

 

Tronchetto di Natale

Ingredienti per la pasta biscotto

Sale fino 1 pizzico 

Farina 100 g 

Uova medie 5 

Zucchero 140 g 

Miele 10 g 

Baccello di vaniglia 1 

Per la crema ganache

Panna fresca liquida 300 g 

Cioccolato fondente 300 g 

per decorare

Cioccolato fondente 250 g

 

Preparazione

Per preparare la pasta biscotto iniziate dividendo i tuorli (dovranno pesare circa 100 gr) dagli albumi (dovranno pesare circa 150 gr). Sbattete i tuorli assieme a 90 gr di zucchero, al miele  e alla vaniglia fino a che non diventano chiari e molto spumosi. Montate gli albumi a neve non troppo ferma assieme al restante zucchero, quindi unite i due composti con una spatola. Aggiungete la farina setacciata molto delicatamente ed amalgamate con una spatola. Stendete l’impasto su un foglio di carta forno, posto su una leccarda da forno, livellatelo con una spatola fino a raggiungere lo spessore di 1 cm. Infornate in forno statico già caldo a 220° per 6-7 minuti; la superficie del dolce deve diventare appena dorata e non dovrete mai aprire il forno che tratterrà al suo interno l’umidità. Estraete la pasta biscotto dal forno, toglietela immediatamente dalla teglia, poggiandola con tutta la carta forno su di un piano. Spolverizzate la superficie della pasta biscotto con dello zucchero semolato, in modo che non si appiccichi, e sigillatela con della pellicola, ripiegandola anche sotto i lati. In questo modo la pasta biscotto raffreddandosi tratterrà al suo interno tutta l’umidità che servirà a renderla elastica e l’aiuterà a piegarsi senza creparsi. Preparate intanto la ganache: tritate il cioccolato fondente, ponete sul fuoco un pentolino con la panna. Quando la panna avrà sfiorato il bollore, spegnete e versate il cioccolato tritato, mescolando con le fruste per scioglierlo completamente. Una volta che il cioccolato si sarà sciolto, trasferite il composto in una ciotola contenente del ghiaccio, iniziate a montare con uno sbattitore elettrico. Lavorate la ganache per 10-15 minuti fino a quando sarà ben montata. Quando la pasta biscotto sarà fredda togliete la pellicola, farcitela con metà della ganache montata lasciando 2 cm di bordo.

 

Arrotolate la pasta biscotto, delicatamente avvolgetela nella pellicola, ponete il rotolo a rassodare in frigo per 1 ora circa insieme alla ganache avanzata. Intanto occupatevi della decorazione: in un pentolino per bagnomaria (o nel microonde) sciogliete il cioccolato fondente, una volta sciolto trasferitelo su un foglio di carta da forno poggiato sopra un vassoio o piano di lavoro, con l’aiuto di una spatola distribuite uniformemente il cioccolato e fatelo raffreddare, dovrete ottenere una grande lastra sottile, fatela raffreddare e indurire, poi tagliatela a strisce. Da ciascuna ricavate delle sfogliette grossolane, spezzando con le mani il cioccolato. Riprendete il rotolo farcito e spalmate su tutta la superficie la crema ganache avanzata, per finire adagiate sulla ganache le sfogliette una vicina all’altra per ricreare l’effetto del tronco di legno. 

 

Strudel di mele

Ingredienti per l'impasto

Farina 130 g 

Acqua 30 ml 

Olio di semi (1 cucchiaio) 9 g 

Uova (circa 1) 54 g 

Sale 1 pizzico 

per il ripieno

Mele Golden 750 g 

Zucchero 60 g 

Pangrattato 60 g 

Burro 50 g 

Uvetta 50 g 

Pinoli tostati 25 g 

Cannella in polvere 1 cucchiaino 

Rum 2 cucchiai 

Scorza di limone 1 

per spolverizzare

Zucchero a velo q.b. 

 

Preparazione 

Iniziate dall'impasto: in una ciotola versate la farina setacciata e il sale; poi aggiungete l'uovo, l'acqua e iniziate ad impastare con le mani. Unite poi l'olio e lavorate ancora il composto fino ad ottenere un impasto omogeneo. 

Trasferite poi il panetto su un piano e lavoratelo fino a che risulterà elastico. Formate una palla e trasferitela in una ciotola leggermente unta, coprite con pellicola e lasciatela riposare per un'ora al fresco. Intanto mettete a bagno l’uvetta nel rum, o se preferite, in acqua tiepida; in una padella sciogliete 50 g di burro e quando sfrigola tostate il pangrattato.

Mescolate con un cucchiaio di legno e lasciatelo dorare qualche minuto, poi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. Quindi sbucciate le mele, tagliandole a fettine sottili; versate le mele in una ciotola capiente e aggiungete lo zucchero, i pinoli, la scorza di limone grattugiata, un pizzico di cannella e l'uvetta ben scolata e strizzata.

Mettete a fondere il burro in un pentolino a fuoco dolce. Poi riprendete il panetto di pasta e stendetelo su un canovaccio leggermente infarinato, formando un rettangolo di circa 35x45. Spennellate la superficie, tranne i bordi, con poco burro fuso e cospargete con il pangrattato tostato; questo strato servirà per assorbire i succhi che le mele rilasceranno in cottura.

Adagiate sopra il composto con le mele; arrotolate lo strudel dalla parte più lunga, sigillatelo bene anche sui lati.

Poi ponete lo strudel su di una teglia rivestita con carta da forno, con la chiusura rivolta verso il basso e, prima di infornarlo, spennellatelo con il burro fuso. Ponete lo strudel in forno statico preriscaldato a 200° per circa 40 minuti. A cottura ultimata, potete cospargere lo strudel con zucchero a velo e servirlo tiepido e tagliato a fette.

 

Buone feste e buon appetito a tutti!

 

Christmas Eve Menu

 

It’s that time of year again, the time to think about Christmas and the New Year. However, because of the distances between our countries and the different traditions that lie between our various cultures, we have once again reached this special time of year with enthusiasm, joy and a little surprise. So, what's better than creating a Christmas menu with our own hands to reignite this joyous season together? Well, then, here’s hoping that this small token of friendship and love will make a small contribution to warm our hearts and bellies. Below is our simple, yet suitable menu for these Christmas holidays.

 

We hope you enjoy this festive menu and, above all, have a Merry Christmas and a happy holiday season!

 

Christmas Eve Menu

 

Appetizer

Avocado Stuffed with Shrimp

 

Main

Salmon Lasagne

 

Side Dishes

Cauliflower-au-gratin

Pan Roasted Potatoes

 

Desserts

Christmas Trunk

Apple Strudel

 

 

Stuffed Avocado

Ingredients

Avocado 2

Tomatoes 190 g

Lemon juice 20 g

Lemon peel

Flaked almonds 10 g

Extra virgin olive oil 15 g

Salt.

Black pepper

Mint (for shrimp)

Shelled shrimp 16

Acacia honey 10 g

Soy sauce 10 g

Lemon peel

 

Preparation:

Start by marinating the shrimp. So, first clean the shrimp. Pour them into a container adding the lemon peel. Then, pour in the soy sauce and honey, stir briefly with a spoon and then cover with plastic wrap and leave to rest for 30 minutes in the refrigerator.

While waiting; begin the stuffing. Grate the lemon peel and collect it in a small container, then squeeze in the remaining lemon juice.

Wash and dry the tomatoes, slice them into 1 cm sized cubes and set aside. Cut avocados into halves. Then, remove the pulp with a teaspoon, being careful not to damage the skin, as it will serve as a container. Chop the avocado and add into the container. Add the lemon peel and lemon juice to avoid oxidation, some olive oil and finally the tomato cubes together with a pinch of salt and pepper and chopped mint. Mix everything and set aside.

In a pan, pour in the almonds and toast them for a couple of minutes on a high flame, stirring them often. Finally, add the shrimp to another pan. Cook on high heat for 1 minute. Begin to fill the avocados with the mixture, then garnish with 4 shrimps per half,

 

Salmon lasagne

Ingredients

Lasagna with egg 250 g

Sliced ​​smoked salmon 400 g

Grated Grana Padano 100 g

Spinach 60 g

Black pepper 

 

Bechamel mixture (about 1 liter)

Whole fat milk 1 l

Butter 100 g

Flour 100 g

Nutmeg 

Salt 

 

Preparation:

To make the salmon lasagne, first prepare the béchamel: pour the milk into a saucepan. Add nutmeg and salt to taste and let simmer over a low heat. Meanwhile, put the butter in another saucepan and let it melt on low heat, then turn off the heat and add the flour all at once, stirring with a whisk to avoid lumps. Turn the heat back to low and continue whisking until the flour and butter mixture have becomes golden brown. At this point pour a little hot milk into the saucepan and continue whisking. Then, add the rest of the milk and whisk vigorously until the cream has reached a fairly fluid consistency. When the béchamel is ready, you are ready to begin assembling the lasagne Take a rectangular pan of 20x30 cm, pour a little of the béchamel sauce into the bottom of the pan and spread evenly across the whole surface. Add lasagna sheets. Pour another spoonful of béchamel to cover the sheets, add some spinach and cover with slices of smoked salmon.

Season with grated pepper and grated Grana Padano.  Repeat this process in layers until the ingredients are used up or you have achieved the desired height: It should make 4 layers in total.

Once completed, cook the lasagna in a preheated oven at 180 ° for about 40 minutes, positioning the pan on the central shelf, until the surface is a golden brown. Serve hot, and enjoy!

 

Stuffed squid

Ingredients

Squid 500 g

White wine 40 g

Garlic 1 clove

Parsley 5 g

Extra virgin olive oil

for the stuffing

Bread crumbs 100 g

Anchovies in oil 6

Eggs 1

Grated Parmesan 30 g

White wine 40 g

Garlic 1 clove

Parsley 5 g

Salt 

Black pepper

Extra virgin olive oil 

 

Preparation:

Clean the squid and put aside. Cut the bread slices into cubes, then finely chop the parsley. Heat the oil in a pan, add the clove of garlic and anchovy fillets and let melt over a low heat.  Add the tentacles and sauté for 2-3 minutes. At this point, remove the garlic from the pan and add the bread cubes. After a couple of minutes, add the white wine and crush the cubes of bread with a spatula or spoon so they absorb the sauce well. When the liquid has been absorbed, transfer the mixture into a bowl and let cool. Add the grated parmesan, parsley, a slightly beaten egg, and salt and pepper to taste. Mix with your hands to compact all ingredients well, then transfer the mixture into a sac-à-poche (see below).

Fill the calamari with the mixture, taking care to leave a couple of cm free from the edges. When all the calamari are filled, fold the edges of the squid and close the opening with a toothpick.

In a pan, heat a little oil with a clove of garlic, then place the stuffed calamari inside and cook for a few moments on high heat to seal in flavor. Add the remaining white wine and flambeaux, as soon as the alcohol has evaporated, add a pinch of salt and cover with a lid. Cook over medium heat for 5-6 minutes depending on the size of the calamari. Then, turn off the heat, and add the chopped parsley: Your stuffed squid are ready to be served!

 

 

Cauliflower-au-Gratin

Ingredients

Cauliflower (clean 800 g) 1 kg

Grated Parmesan cheese 35 g

Butter 30 g

Flour 20 g

Whole fat milk 300 g

Nutmeg 

Salt 

Black pepper 

 

Preparation:

Wash and clean the cauliflower by removing the outer leaves and the central core, remove the tops. Dip the tops in boiling, salted water for 15 minutes.

Meanwhile prepare the béchamel: In a saucepan, heat the milk, while in another pan melt the butter. Once melted, add the flour, stirring immediately with a whisk to avoid lumps.

Brown slightly, then add the hot milk, stirring immediately with a whisk. Continue to mix to avoid lumps. Season with nutmeg, pepper and salt and let the mixture thicken for a few minutes, stirring constantly.

The bechamel must remain rather liquid.

Grease a 20x20 cm pan. Strain the cauliflower and add to pan. Cover with the béchamel and then sprinkle evenly with the Parmesan.

Season with pepper to taste and then bake in preheated oven at 180 ° in static mode for 10 minutes. After this time, set the oven to grill mode at 220 ° and cook for another 10 minutes, so as to obtain a golden crust. Your gratinated cauliflowers are ready to be served!

 

 

Roasted potato casserole 

Ingredients

Potatoes 2 kg

Fresh chilli pepper 1

Thyme 2 twigs

Salt 

Extra virgin olive oil 3 tablespoons

Butter 20 g

Shallot 2

 

Preparation:

Start by peeling the potatoes, then rinse and dry them well. Mix the oil with melted butter in a small bowl and use this mixture to grease a baking pan. At this point cut the potatoes into slices of about 1.5 mm thick with a sharp knife.

Place the slices vertically in rows in the pan, Repeat for three layers. Cut the shallots into slices and put them in the empty spaces between the potatoes, chop a chilli pepper without the seeds and spread it over the potatoes. Finally, grease the potatoes with the mixture of butter and oil previously prepared. Bake at 200 ° C for about 60 minutes, then remove the pan from the oven, sprinkle with thyme leaves and salt. Put the pan in the oven again for 15/20 minutes until the potatoes are cooked and rather crispy on the surface.

 

Christmas trunk

Ingredients for biscuit dough

Salt 1 pinch

Flour 100 g

Medium eggs 5

Sugar 140 g

Honey 10 g

Vanilla bean 1

For the ganache cream

Fresh liquid cream 300 g

Dark chocolate 300 g

to decorate

Dark chocolate 250 g

 

Preparation:

To prepare the biscuit dough, start by separating the egg yolks (they must weigh about 100 g) from the whites (they must weigh about 150 g). Beat the egg yolks together with 90 g of sugar, honey and vanilla until they become clear and very foamy. Whisk the egg whites with the remaining sugar, then combine the two mixtures with a spatula. Sieve in the flour and mix with a spatula. Roll out the dough on a sheet of baking paper, placed on an oven pan, level it with a spatula about 1 cm thick. Bake in a preheated oven at 220 ° for 6-7 minutes; the surface of the cake must become just golden and you will never have to open the oven which will help the cake retain moisture inside. Extract the biscuit dough from the oven, remove it immediately from the pan, placing it with the baking paper on a flat surface. Sprinkle the surface of the biscuit dough with powdered sugar, so that it does not stick, and seal it with plastic wrap, folding it evenly under the sides. In this way, the biscuit dough will cool and keep the moisture inside and will make it elastic and will help it to bend without cracking. Meanwhile, prepare the ganache: chop the dark chocolate, place a small pan with the cream on the stove. When the cream has begun to boil, turn off and pour in the chopped chocolate, stirring until completely dissolved. Once the chocolate has melted, transfer the mixture to a bowl over some ice. Start to whisk with an electric mixer. Work the ganache for 10-15 minutes until it is well incorporated. When the biscuit dough is cold remove the plastic wrap, stuff it with half of the ganache filling, leaving 2 cm around the edges.

Roll the biscuit dough, gently wrap it in foil, place the roll to rest in the fridge for about 1 hour along with the remaining ganache. Meanwhile, take care of the decoration: in a saucepan for bain-marie (or microwave) melt the dark chocolate, once melted transfer it onto a sheet of baking paper and place on a tray or work surface. With the help of a spatula, evenly distribute the chocolate and let it cool, you will have to get a large thin plate, let it cool and harden, then cut it into strips. Cool marble works well for this. Break the chocolate with your hands. Take back the stuffed roll and spread the advanced ganache cream all over the surface, then put the small chocolate sheets close to each other to create the effect of a wooden tree trunk.

 

Apple Strudel

Ingredients for the dough

Flour 130 g

Water 30 ml

Seed oil (1 tablespoon) 9 g

Eggs (about 1) 54 g

Salt 1 pinch

Golden apples 750 g

Sugar 60 g

Breadcrumbs 60 g

Butter 50 g

Raisins 50 g

Toasted pine nuts 25 g

Cinnamon powder 1 teaspoon

Rum 2 tablespoons

Lemon peel 1

Powdered sugar 

 

Preparation:

Start with the dough: Pour the sifted flour and salt into a bowl; then add the egg and water and start kneading with your hands. Then, add the oil and work the dough until a homogeneous mixture is obtained.

Then transfer the dough onto a working surface and knead it until it is elastic. Form a ball and transfer it to a lightly greased bowl, cover with plastic wrap and let it rest for an hour in a cool place. Meanwhile, soak the raisins in the rum, or in warm water. Melt 50 g of butter and fry the breadcrumbs. Stir with a wooden spoon and let brown for a few minutes, then, turn off the heat and let it cool. Then, peel the apples, cutting them into thin slices; pour the apples in a large bowl and add the sugar, pine nuts, grated lemon peel, a pinch of cinnamon and the raisins well drained and squeezed.

Put the butter in a saucepan over low heat. Then take the dough and spread it on a lightly floured cloth, forming a rectangle of about 35x45. Brush the surface, except the edges, with a little melted butter and sprinkle with the toasted breadcrumbs; this layer will serve to absorb the juices that the apples will release during cooking.

Put the apples on top, roll the strudel from the longest part, seal it well on the sides.

Then place the strudel on a baking sheet lined with baking paper, with the closure facing down and, before baking, brush it with melted butter. Place the strudel in a preheated oven at 200 degrees for about 40 minutes. When cooked, sprinkle the strudel with icing sugar and serve warm.

 

Happy Holidays and good cooking, friends!

 

 

Please reload

Aire: Che cosa è e perché iscriversi

June 27, 2019

1/10
Please reload

February 25, 2019

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now