© 2014 by Vivi Shenzhen

Logo designed by Marzia Lo Piccolo

Website designed by  Paola Sellitto

Vivi Shenzhen

Business & Lifestyle a Shenzhen

vivishenzhen@yahoo.com

 

 

Sai che acqua stai bevendo?

December 7, 2015

In un continente enorme come la Cina che dispone del solo 7% delle riserve mondiali di acqua ma il 20% della popolazione mondiale, non c’e’ dubbio che l’acqua in bottiglia, soprattutto quella a basso prezzo proveniente dai fiumi, laghi e sottosuolo e l’acqua del rubinetto siano molto più popolari che le marche di acqua importata, che raggiungono, qui in Cina, prezzi inimmaginabili.

Ma la Cina (e i cinesi) sta cambiando e così il consumo dell’acqua in bottiglia che negli ultimi cinque anni ha duplicato i suoi profitti. Non stupisce, infatti, che tra i 10 più ricchi cinesi ci sia Zong Qinghou, il fondatore di Hangzhou Wahaha, una delle marche più vendute in Cina di acqua in bottiglia.

 Ma non sono qui per parlarvi di dati e numeri ma per cercare di capire che tipo di acqua beviamo ogni giorno in Cina e darvi qualche informazione utile per barcamenarvi in questo immenso mare di acque in bottiglia. Comincio col dirvi che da diverse ricerche appare che sin dal 2012 in Inner Mongolia, regione famosa per la scarsa qualità delle sue acque, sono apparse più di 200 nuove marche di acqua in bottiglia, strano ma vero. Un report dell’anno scorso mostrava anche che la maggior parte dei più grossi brand che vendono acque in bottiglia erano contaminate con batteri. Non parliamo poi dell’acqua del rubinetto che è stata più volte sotto inchiesta per problemi di contaminazione e inquinamento delle falde.

Ultimamente the Shenzhen Consumer Council, per la prima volta, ha pubblicato una lista dei maggiori brand sottoposti a più severi controlli e ben 16 di esse sono risultate corrispondenti ai criteri di standard nazionale

 

 Le acque sono state divise in pure (l’acqua purificata per intenderci, senza minerali) mineral water (quella in cui i minerali sono addizionati) e natural spring water (l’acqua minerale naturale).

Qui di seguito una breve lista delle acque esaminate:

Pure Water

Watson, Wahaha, McBebe, also known as “mabo”,Smile, C’estbon, Ganten, Robust,

Mineral Spring Water

Daneng Yili, Qiniang Shan (Seven Maiden Mountain), Ganten, Idea, Wutong Spring (Parasol Tree Spring)

Natural Spring water

Wutong Xianquan, Nongfu Spring, Yibi (Jade Advantage).

 

Il consiglio che mi sento di darvi, qui in Cina, dove anche per l’acqua in bottiglia bisogna prestare un po’ di attenzione è: non bere mai acqua dal rubinetto, a meno che non sia bollita, ma sopratutto per cucinare io propenderei piuttosto a installare un filtro per il vostro rubinetto di casa, e non comprare acque troppo scadenti poiché I livelli di controllo lasciano molto a desiderare e ricordarsi che i bambini, sopratutto I più grandi che si muovono molto e sudano molto dovrebbero bere acqua contenente minerali (addizionati o naturali).

 

Are you clear about the water you’re drinking?

In a country with just 7% of the world’s freshwater supplies but 20% of its population, cheaper bottles of water taken from river basins, lakes and underground, and purified tap water, are even more popular than expensive mineral waters. In the past five years China’s guzzling of bottled water has almost doubled. In light of this it is no wonder that among China’s ten wealthiest people is Zong Qinghou, the founder of Hangzhou Wahaha, one of its best-selling bottled-water firms. However, I am not here to talk about data and numbers. My purpose is  to help us gain a better understanding of the water we are drinking here in China and to give some useful information to disentangle us from this huge sea of bottled water.

 I’ll start by telling you research shows that since 2012 in Inner Mongolia, a Chinese region notorious for its poor water quality, 220 new bottled-water firms have appeared. Some of the largest brands have come under scrutiny and most of them were contaminated with bacteria. We aren’t even talking about tap water, which was, in the past years, many times implicated in a contamination scandal.

Lately the Shenzhen Consumer Council has published a list ranking brands of drinking water available to consumers tested with more sever controls and 16 of them match the national standard. The brands were separated into three categories: pure (purified water), mineral (with minerals), and natural spring water (natural mineral water).

Below you can find the list:

Pure Water

Watson, Wahaha, McBebe, also known as “mabo”,Smile, C’estbon, Ganten, Robust,

Mineral Spring Water

Daneng Yili, Qiniang Shan (Seven Maiden Mountain), Ganten, Idea, Wutong Spring (Parasol Tree Spring)

Natural Spring water

Wutong Xianquan, Nongfu Spring, Yibi (Jade Advantage)

 

So the advice I would give you, here in China, where you must pay

  some attention even to the bottled water, is: never drink tap water, unless it’s boiled, and above all, for cooking you should install a water filter in your tap. Never buy water that is too cheap because there is a lack of control. Lastly, remember to give to your children (or grown-up children who never stop moving and sweat a lot) water that contains minerals (added or natural).

 

 

Tags:

Please reload

Aire: Che cosa è e perché iscriversi

June 27, 2019

1/10
Please reload

February 25, 2019

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now